ALAC (Associazione Liberi Amministratori Condominiali)

nasce a Genova nel 1987 grazie all’impegno di alcuni soci di APPC e di un gruppo di amministratori di condominio. Oggi ALAC è presente in numerosissime sedi APPC dislocate sul territorio nazionale;è iscritta al CNEL (consiglio nazionale economia e lavoro) nella Consulta delle associazioni più rappresentative delle professioni non regolamentate. ALAC è quindi considerata una delle associazioni nazionali di categoria maggiormente rappresentativa, con oltre 5000 iscritti. L'A.L.A.C. si pone come punto centrale di riferimento a tutela sia del professionista che dell'amministrato, perseguendo finalità di serietà e professionalità.

L’obiettivo principale che ALAC si è posta sin dal principio è quello di assicurare la formazione degli amministratori di condominio al fine di creare figure professionalmente competenti, al passo con gli aggiornamenti in tutte le materie che interessano la fattispecie condominiale.

Oltre alla formazione e all’aggiornamento continui – assicurati dalla periodica organizzazione di corsi, convegni e seminari di specializzazione – ALAC assicura un controllo “etico” dei propri associati, pretendendo la conoscenza e l’osservanza di un codice deontologico di comportamento dell’Amministratore ALAC.

ALAC assicura inoltre ai propri iscritti assistenza e tutela, affiancando gli amministratori e offrendo loro un’ampia gamma di servizi necessari a fronteggiare le possibili problematiche all’amministrazione di condomini. ALAC fornisce ai propri soci consulenza su questioni edilizie, condominiali, catastali, locatizie, contrattuali, tributarie/fiscali … Il nominativo degli amministratori è inserito nel registro degli amministratori condominiali tenuto da APPC a disposizione dei proprietari per la scelta dell’amministratore.

Certificato A.L.A.C.

Partners